Menu

Piero Bardanzellu, “cori currulònu” premiato a Poesia di Ozieri 2017

2017/09/15 - Letteratura di: MG Colombo
Piero Bardanzellu, “cori currulònu” premiato a Poesia di Ozieri 2017
Quasi a smentire Michela Murgia quando osserva che la Sardegna è una terra
dove il silenzio è ancora il dialetto più parlato
fioriscono numerose le iniziative per la valorizzazione e conservazione dei dialetti sardi, con vivaci dibattiti che animano la scena culturale isolana.
Ma se è vero che
quello che viene taciuto qualcuno un giorno lo racconterà” (sempre M. Murgia) ,
 La Maddalena, il suo qualcuno lo ha trovato,
Piero Bardanzellu
capace di denudar il passato e disarmar il dolore, come suggeriva Mario Benedetti .
U PARDONU
 
Nun àgghju dumandatu pardònu,
forzi àgghju sbagliatu,
ma nun àgghju dumandatu pardònu.
E avà appiattu i mé piccàti e a farza cuscenza
darétu a un risaréddhu,
che mascarigghja u vilènu de i mé  ‘jòrni.
 
Ind’ a nuttàta  sentu u pésu du dumàni
e mi dròmmu cu i lùci di a matìna,
cunvìntu chi a vìta sìa finìta.
E i pinzéri so’ làgrimi
chi sciòrtini pianu pianu
e si pèrdini ind’ u silenziu.
Aggàntu ancora quàrchi spirànza
in un cantu di a mimoria,
inzèmmi a i timmùri,
e làsciu quarche rifùgiu  votu pe prigà.
Incòntru tutt’ i  jòrni vècchj cùrpi
e càmpu cu un cori currulònu,
fiddholu di rancori ancora vìvi.
 
U mè  ammìcu più caru è l’infinìtu,
dovi spéru  ancora di vulà,
a dispettu d’ u  mé cammìnu lènu e sulitàriu.
Pàssini alisumbrèttu sciàrmi di sònnii,
che mìscianu a verità cu a  fantasia
e nu mi danu rispìru
perchè sògu prigiunéru  de i  rimòrzi.
 
Agghju dumandatu pardònu,
éra  ‘jùstu che lu  féssi,
àgghju dumandatu pardònu.
madda
Autore:Piero Bardanzellu-S.Teresa Gallura
Parlata dell’isola di La Maddalena 
Premio “Ozieri” 2017

La premiazione avrà luogo a Ozieri il 30 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *