Menu

Lerner – Scintille

2010/05/25 - Letteratura di: peppina

Ho finito di leggere Lerner e lo metto a vostra disposizione. L’ho trovato lungo, spesso prolisso come lui sa essere anche in trasmissione.

Talvolta interessante, ma anche troppo familiare, scritto per i suoi figli e la sua famiglia, per non dimenticare. Ma a me cosa importa di tutti i nomi dei suoi parenti e delle loro vite spesso dettagliate?

E’ il solito discorso: il privato che diventa pubblico, ma…….non se ne può più! ognuno si tenga il suo privato senza imporlo agli altri. Nonostante ciò, quando tratta argomenti più generali di storia, diventa più godibile.

Simonetta

>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *