Menu

Aspettando Godot di Samuel Beckett

2011/02/05 - Teatro di: MG Colombo

Teatro Argentina

regia Marco Sciaccaluga

con Ugo Pagliai, Eros Pagni, Gianluca Gobbi, Roberto Serpi, Alice Arcuri.

Impossibile non riflettersi nella stralunata, tragicomica attesa di Estragone e Vladimir, con cappello ( e non solo) alla Buster Keaton.

Impossibile sottrarsi al fascino dell’enigmatica attesa, che tutti ci coinvolge nonostante non si verifichi nulla.

Per ben due volte, tanti sono gli atti.

Tutti lo sanno: God- Charlot, ( tanto per cavalcare una delle tante illazioni sul misterioso personaggio), non verrà e non solleverà alcuno dal disorientamento esistenziale ed identitario. 

E tuttavia la disperante situazione, teoricamente impossibile, per dirla con Vivian Mercier, continua ad intrigare, anche grazie all’intensità interpretativa del cast.

D’altra parte, Estragone e Vladimir che cosa hanno al di fuori della loro insensata attesa?

Qualcuno, qualcosa  li aspetta, a sua volta?

Che altro c’è al di fuori della dimensione-attesa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *