Menu

Sergio Vanni: ultra pop made in Italy a L’Image.

2011/02/15 - Mostre di: MG Colombo

30°anniversario de L’Image

Sergio Vanni ” L’arte è un pacco” 15-28 febbraio 2011

L’Image via della Scrofa 67  00186 Roma

Esilarante, cinico quanto basta , Vanni opera uno spregiudicato  smontaggio-rimontaggio iconico,  che porta verso letture divergenti e inusuali dell’opera d’arte, a creare un originalissimo  dissacrante mix di immagini e parole.

Con  precisione geometrica, racchiudendole in eleganti teche di plexiglass, che isolano in algida astratta dimensione il concetto,Vanni disarticola opere di alta quadreria accostandole a reperti di inflazionata pubblicità e ri-titolandole per un assoluto inaudito trionfo dell’ Ossimoro.

Il visitatore viene così coinvolto a rivedere con divertita irriverenza  mostri e mostre sacre e a farle più sue, filtrandole attraverso la griglia del fumetto, della pubblicità,  in un  vortice concettuale che fa partire la mente verso inedite considerazioni e riflessioni.

Calandosi senza remore  nella logica mercantile che ci governa, ( di cui è disinibito epitaffio “L’arte povera fa l’uomo ricco”), Vanni coglie con inarrivabile umorismo inediti aspetti dell’opera d’arte, coniugandone la lettura con l’ossessivo martellamento pubblicitario, col predominio espressivo del fumetto e con i miti prevalenti della cultura popolare.

Tanto per concretizzare il discorso con un esempio, Le déjeuner sur l’herbe diventa Le déjeuner avec l’herbe, ove all’allegra comitiva che sappiamo è stato messo in bocca un inequivocabile “cannone”…..e così via sorridendo.

Certamente ” Dürer Dürerà” se, al di là del suo valore intrinseco, saprà smuovere il nostro immaginario e muoversi nel mondo, diventando più nostro, magari attraverso una pop-lettura alla maniera di Vanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *