Menu

TEKOPORÃ. Los mundos posibles

2013/04/11 - Mostre di: MG Colombo
TEKOPORÃ. Los mundos posibles

Evento oppositivo che testimonia delle etnie scomparse e sottolinea la drammatica attualità delle continue prevaricazioni, proprio nel momento in cui ci giungono le immagini della violenta espulsione degli indigeni Kayapo dalla foresta pluviale amazzonica in Brasile, per la costruzione della diga di Belo Monte, che invaderà 400,000 acri di terra.

TEKOPORÂ. Los mundos posibles

Curaduría:Ticio Escobar
Expografía: Osvaldo Salerno 

Centro Cultural de España Juan de Salazar

12 de abril al 27 de mayo de 2013

Salas Goya y Auditorio del CCEJS
Calle Herrera 834 c/ Tacuary. Asunción, Paraguay

Il ricordo è arte.

 La Mostra offre una mappa delle comunità native del Paraguay, dei loro stili di vita e credenze e getta inoltre luce sulle problematiche odierne e sulle rivendicazioni relative alla terra.

Stimolante il sottotesto che promuove la riflessione attorno al concetto del “buen vivir” tipico della cosmovisione dei popoli indigeni dell’ America del Sud contro la logica economicista occidentale.

Alla Mostra si affianca il seminario “Los mundos posibles”, articolato in dibattiti con specialisti delle problematiche indigene.

http://hipermedula.org/2013/04/tekopora-los-mundos-posibles/

El día 19 de abril se conmemora el día del Indígena Americano.

Por tanto, el Salazar dedica la mayor parte de su programación del mes de abril a los pueblos indígenas del Paraguay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *