Menu

GADDA E IL TEATRO, UN ATTO SACRALE DI CONOSCENZA di e con Fabrizio Gifuni.

2013/12/16 - Evento, Teatro di: MG Colombo
GADDA E IL TEATRO, UN ATTO SACRALE DI CONOSCENZA di e con Fabrizio Gifuni.

Sospesi tra estasi natalizia e martirio economico,

ammaliati dall’illusorio senza ignorarne i paletti, tentiamo di metter in armonia

corpo e mente, lontano da stereotipi ingombranti, e confermiamo passione per

Teatro, Gadda, Gifuni.

 

lunedì 16 dicembre ore 21.00 – POSTO UNICO €25

Teatro Vascello

GADDA E IL TEATRO,
UN ATTO SACRALE DI CONOSCENZA

Lezione/spettacolo
di e con Fabrizio Gifuni
da Carlo Emilio Gadda

Foto-Marco-Caselli-Nirmal-

Fabrizio Gifuni sta conducendo da oltre dieci anni un vasto e approfondito studio sull’opera di Carlo Emilio Gadda: dallo spettacolo “L’Ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro” – seconda tappa del progetto “Gadda e Pasolini, antibiografia di una nazione” (edito da Minimum Fax) – fino alla recente lettura integrale di “Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana” (per Emons audiolibri).

“Gadda e il teatro…” è una ‘lezione-spettacolo’ in cui l’attore, alternando letture a momenti performativi, interpreta alcune tra le pagine più belle del Gran Lombardo, scoprendo i fili che lo legano a questo autore.  Dai primi folgoranti racconti giovanili (Teatro e L’incendio di Via Keplero) ai capolavori assoluti (Il Pasticciaccio e La Cognizione del dolore), passando per i Diari di guerra e l’esilarante referto sulla psicopatologia erotica del ventennale flagello fascista (Eros e Priapo): un corpo a corpo con la lingua più sconvolgente del Novecento italiano, per restituire al pubblico il significato di una passione.”

www.teatrovascello.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *