Menu

Serata dadaista con rissa finale

2010/12/16 - Attualità di: MG Colombo

Nel segno dell’improvvisazione e della banalizzazione, figlie dei tempi , si è svolta alla sala Umberto,  la serata finale del Pre.mio Biblioteche di Roma .

Il match è stato vinto da Gad Lerner, Scintille Feltrinelli, e Antonio Pennacchi, Canale Mussolini  Mondadori , sui quali rimandiamo ai numerosi interventi qui pubblicati.

La pasticciatissima  presentazione ha finito col provocare momenti di irrefrenabile ilarità.

Il palmares della comicità se lo sono comunque aggiudicato  i molliconi,  rappresentanti delle Istituzioni, che, nel segno di Petrolini, sono comparsi e scomparsi, avvalendosi delle solide colonne  della Sala, celandosi e negandosi, sicuramente per innata modestia, alle pressanti richieste del pubblico,  rumoreggiante perchè desideroso di meglio conoscere  l’affaire – Gaglianone.

Niente da fare.

A chi, con gramsciano ottimismo, a serata conclusa,  ha stanato Antonelli per  invitarlo a  spiegare le recenti decisioni in merito alla conduzione del Pre.mio,  il medesimo, con la sensibilità di un lichene ,  ponziopilatescamente,  si è detto stretto e costretto dalla dura lex, sed lex ohibò, del REGOLAMENTO….

Ps.: “ohibò ” forma aulica, desueta per “ekkc**^^…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *