Menu

Melissa Bassi, 16 anni, vittima dell’illegalità

2012/05/20 - Attualità di: MG Colombo

Suona amaro lo slogan che la Scuola Morvillo Falcone aveva scelto per il suo premiato manifesto al concorso «La legalitá nel Quotidiano», promosso dall’ Osservatorio Permanente Giovani – Editori e Fondazione Bnc.

Qualcuno lavora di brutto perchè ciò non si realizzi, mentre, more solito, si annunciano tempi lunghi su falsi indizi, prove, controprove, imputazioni, illazioni, scagionamenti, cannibalismi mediatici.

Si attende che alla reazione di viscere della gente segua una risposta dello stato, forte e compatta .

A tempi brevi.

Per  Melissa Bassi, 16 anni, il tempo è già inesorabilmente scaduto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *