Menu

Full immersion in Trame – sabato 23 giugno

2012/06/23 - Festival di: MG Colombo

 

INFORMAZIONI E PROGRAMMA DEGLI EVENTI: www.tramefestival.it

UFFICIO STAMPA:
Paolo Le Grazie  346 2372137 paololegrazie@fastwebnet.it
Marina Saraceno 349 3602434 marinasaraceno@gmail.com

 

 

 

17:30 | Palazzo Nicotera
LE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE
Raffaella Calandra (Radio 24) ne parla con Stefania Tramonte, Annamaria Torre, Carmen Bertuccio

 

19:00 | Palazzo Nicotera
ONORATE SOCIETA’
John Dickie ne parla con Matteo Cosenza (direttore del Quotidiano di Calabria)

 

19:00 | Palazzo Panariti
STORIA DI UN GIUDICE NEL FAR WEST DELLA ‘NDRANGHETA
Francesco Cascini ne parla con Francesca Chirico (giornalista)

 

20:00 | San Domenico
UN LENZUOLO CONTRO LE MAFIE. SONO PASSATI VENT’ANNI E SEMBRA DOMANI.
Roberto Alajmo ne parla con Enrico Colajanni (Libero Futuro)

 

20:00 | Palazzo Panariti
PIPPO FAVA. LO SPIRITO DI UN GIORNALE
di Luigi Politano e Luca Ferrara. Ne parla Luigi Politano con Danilo Chirico (scrittore ed giornalista) e Adriana Laudani (avvocato)

 

21:00 | San Domenico
PALERMO, GLI SPLENDORI E LE MISERIE, L’EROISMO E LA VERITÀ.
Antonio Ingroia ne parla con Arcangelo Ferri (Rainews)

 

21:00 | Palazzo Nicotera
IL SUONO DI UNA SOLA MANO
Maddalena Rostagno e Andrea Gentili ne parlano con Stefania Pellegrini (Università di Bologna)

 

22:00 | San Domenico
LE ULTIME PAROLE DI FALCONE E BORSELLINO
Antonella Mascali ne parla con Luigi Maffia (magistrato)

 

22:00 | Palazzo Nicotera – Presentazione e proiezione del documentario
UOMINI SOLI. PIO LA TORRE E CARLO ALBERTO DALLA CHIESA, GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO.
Attilio Bolzoni ne parla con Paolo Santolini

 

23:00 | San Domenico
IL CULO E LO STIVALE. I PEGGIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA.
Oliviero Beha ne parla con Riccardo Bocca (l’Espresso)

 

24:00 | San Domenico
PIF, IL TESTIMONE
di e con Pierfrancesco Diliberto 

 

LE MOSTRE Durante tutto il periodo del Festival a Lamezia Terme presso il complesso monumentale San Domenico la mostra di Letizia Battaglia, “Dignità e libertà”. La mostra raccoglie gli scatti storici della fotografa che dagli anni ’70 racconta l’efferatezza di Cosa Nostra con le sue immagini crude e di grandissimo impatto emotivo. A Palazzo Panariti verranno esposte le splendide tavole di Enzo Patti tratte dal volume “Storia illustrata di Cosa Nostra” (Rubbettino), il museo archeologico ospiterà la mostra fotografica “Il mio sguardo libero, volti per la legalità” di Fiorenza Stefani.

 

Trame è organizzato dalla Fondazione Trame con il sostegno del Comune di Lamezia Terme, dell’AIE Associazione Italiana Editori, dell’Associazione Antiracket Lamezia Onlus, della FAI Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, e con il Patrocinio e il contributo dell’Ordine dei Giornalisti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *