Menu

La coperta all`uncinetto della signora D’Antuono, da Paganica al Centre Pompidou

2012/11/09 - Attualità, Cinema, Travel book di: MG Colombo
La coperta all`uncinetto della signora D’Antuono, da Paganica al Centre Pompidou

Sono bastati neanche 5 mn.a Paola Randi per raccontare con inedita stringatezza e disarmante tenerezza la ruvida  pratica filosofia di vita degli Abruzzesi colpiti dal terremoto nel 2009.

Festival ASVOFF 2012

du 09/11/2012 au 11/11/2012

Place Beaubourg, Paris

La stop motion della Randi, girata per ARCIPELAGO, rievoca la vicenda riportata dalla stampa, della 98enne signora, che intrappolata tra le macerie della sua casa, in attesa di Bertolaso, non perde tempo e impegna mani e mente a tricottare la sua coperta.

Si poteva raccontare meglio l`invincibile forza d`animo degli Abruzzesi e l`eterno femminino che alberga nel cuore delle donne persino sotto le macerie?

L` ineffabile Signora ai soccorritori che finalmente arrivano esclama :

“Ma… Sono tutta spettinata!”

Asvoff alla sua quinta edizione presenta anche La coperta all`uncinetto di Paola Randi.

Per questa edizione una giuria d’eccezione presieduta da Orlan, artista che ha improntato il suo impegno a denunciare le pressioni  politiche, religiose, sociali sul corpo delle donne.

Vedere deliziosa  Coperta all`uncinetto:

http://caffetteriadellemore.forumcommunity.net/?t=51295178

BY

Regia: Paola Randi
Set Designer: Daniele Jost
Costumi: Veronica Fragola
Sound Designer: Mirko Perri
Montaggio: Gianni Vezzosi
Luci: Sara Arango Ochoa
Aiuto Regia: Tommaso Landucci
Assistenti Animazione e Scene: Daniele Baldoni, Sara Montani, Lidia Capurso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *