Menu

La collezione d’arte di Miche Berra. Una storia di arte e di vita.

2012/11/20 - Arte, Mostre di: MG Colombo
La collezione d’arte di Miche Berra. Una storia di arte e di vita.

Nell’ attuale momento di patriottico disincanto, alla ricerca di personalità che garantiscano la nostra sopravvivenza culturale, giunge tanto opportuno l’omaggio a Miche Berra, eterno ragazzo di novanta primavere, “saltimbanco dell’anima”, come amava definirsi alla maniera di Palazzeschi.

berra7

Biografia scandita da intensità ed operosità, testimone ed interprete dello specifico comportamentale della parte migliore del Paese, rigorosa espressione  del genius loci cuneese, già generoso difensore dei calpestati diritti civili in nome di un sogno democratico, giornalista, intellettuale e fine intenditore d’arte, Berra ha mostrato la compatibilità tra l’ etica e l’ estetica.

Vita iniziata sotto i cirri della Bisalta e conclusasi sotto i cieli del Guatemala, in compagnia della figlia Erika, che là, con il paterno entusiasmo e competenza, dirige l’ Istituto di Cultura Italiano.

 

 Filatoio di Caraglio

 “La collezione d’arte di Miche Berra. Una storia di arte e di vita”

a cura di Ivana Mulatero

dal 24 novembre al 24 febbraio 2013

Inaugurazione 24 novembre alle ore 16,30

” Nelle sale auliche del primo cortile del Filatoio di Caraglio, sono esposte 150 opere della collezione Berra, realizzate da un centinaio di artisti di origine non solo cuneese. I quadri dei nostri Matteo Olivero, Carlo Sismonda, Bernard Damiano, Tanchi Michelotti e Giulio Boetto – solo per citarne alcuni – si alternano alle opere di Renato Guttuso, Ottavio Steffenini, Felice Casorati, Luigi Spazzapan e Antonio Ligabue. Ma cè spazio anche per le ceramiche di Ego Bianchi, le sculture di Michel Pellegrino e Luigi Valerisce e per le opere di diversi artisti slavi, nordici e sudamericani.La mostra è organizzata dall’associazione culturale Marcovaldo con il sostegno di Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, grazie al contributo della Fondazione Crt, in collaborazione con i Comuni di Caraglio, Cuneo, Dronero, l’associazione culturale Auriate e La Stampa”.

http://www.marcovaldo.it/pagine/ita/luogo.lasso?id=4E98738B079841AF48TmQt9DBCEE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *