Menu

” La madre” di Angelo Maresca con Carmen Maura.

2013/01/30 - Cinema di: MG Colombo
” La madre” di Angelo Maresca con Carmen Maura.

 Fondazione Cinema per Roma

MAXXI

Straripava di pubblico l’auditorium del MAXXI per l’incontro con Carmen Maura, che ha buttato giù con allegria frammenti del suo soggiorno a Roma, impressioni su compagni di lavoro, scampoli di vita privata.

Quanto deve essere stato catarchico ed esilarante per Lei di estrazione borghese e conservatrice, entrare nel mondo cinematografico con l’allora “impresentabile” Pedro Almodóvar, investendo risorse emotive ma anche personali, nella produzione di film, che l’occhiuta critica spagnola considerava trush per l’audacia degli argomenti e le inedite prospettive concettuali che spalancava! 

Potente icona gay, versatile interprete di melodramma, thriller, acclamata interprete di commedia americana, è ora La madre, ruolo già presente nella sua esperienza artistica, per il regista Angelo Maresca, che ha tratto il film dall’omonimo libro della  Deledda.

Ferrari della “fast talking”, sollecitata da Mario Sesti, non ha perso occasione di stigmatizzare gli atteggiamenti di grandi registi internazionali (Coppola, Allen) che, nella scelta delle location, tengono stretti i cordoni della borsa.

Non ha esitato a dichiarare l’insofferenza per lo star system hollywoodiano, l’aspirazione all’ozio, nella sua campagna vicino a Madrid, tra gli affetti familiari,anche con qualche inevitabile riunione condominiale, comunque in contraddizione con i numerosi impegni che la portano in giro per il mondo, sotto la protezione di un “angelo custode”, cui ha dichiarato di dover la sua fortuna (!?).

Di prossima uscita La Madre è prodotto per lo schermo da Flavia Parnasi per Combo Produzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *