Menu

Il capitale umano: Virzì alza la posta e fa centro.

2014/01/10 - Attualità, Cinema, Discussioni di: MG Colombo
Il capitale umano: Virzì alza la posta e fa centro.

Grazie alla globalizzazione di disvalori, Virzì può facilmente delocalizzare la vicenda narrata da Stephen Amidon, dal Conneticut alla Brianza, specchio di un’Italia che ha ibernato l’aspirazione a diventare un paese civile.

virzì

Metti che Scarpegrossecervellofino / Dino Ossola (Fabrizio Bentivoglio) riesca ad agganciare un Mida della finanza / Giovanni Bernaschi (Fabrizio Gifuni) e con sprovvedutezza investa ciò che non ha, ma con sfrontata sagace spregiudicatezza si salvi, svelando la tragica farsa di una società alla ricerca del facile benessere.

Con tenacia e amara ironia Virzì zoomma sui parafernalia di ricchi e straricchi, compromessi in un incidente stradale, che viene ricostruito capitolo per capitolo con sorprendente meticolosità e suggestione noir, mentre sulla graticola dei mercati si bruciano capitali finanziari e umani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *