Menu

L’Italia di Ballarò tre illustrazioni di Lorenzo Terranera all’asta

2012/06/11 - Asta di: MG Colombo

 

 

 

Tre illustrazioni di Lorenzo Terranera

verranno battute all’asta da

Concita De Gregorio

Lunedì 11 giugno 2012 ore 20.00

 

L’iniziativa si svolge nell’ambito della mostra “L’Italia di Ballarò” nello Spazio 88 di via dei Cappellari, 88 a Roma fino al 7 luglio 2012.

 

L’incasso della serata (ingresso 10.00 €, cena inclusa) sarà devoluto a sostegno delle idee e dei progetti dell’associazione STENTORE CORRADO SANNUCCI: borse di studio per i giovani, manifestazioni sportive, progetti editoriali, concorsi sulla scrittura. www.corradosannucci.it

 

http://www.lorenzoterranera.it/

 

 

Dalla presentazione di Giovanni Floris al volume “L’Italia di Ballarò”
Ballarò è semplice, ed i disegni di Lorenzo Terranera  sono semplici.
Ballarò è spontanea, ed i disegni di Lorenzo Terranera sono spontanei.
A Ballarò la quotidianità diventa politica, e Terranera disegna le minime cose, perché è lì che è più probabile trovare il vero.
Ballarò è un futuro, e Terranera disegna bambini, o grandi che sembrano bambini.
A Ballarò ridere ci piace. E i disegni di Terranera sono allegri, e fantasiosi.
Ballarò parla alla testa, in tempi di pancia. Lorenzo Terranera parla al cuore, usando la testa.
A Ballarò non piacciono i luoghi comuni. Anzi, li sfida.
E dieci anni fa Terranera ha pensato semplicemente di portare i suoi disegni ad una trasmissione della Rai che nasceva in quel momento. Senza cedere alla convinzione comune che tutto, a viale Mazzini, sia nelle mani dei raccomandati e dei potenti di turno. Ci ha provato, ed ha fatto bene: il suo lavoro ci è piaciuto, e lo abbiamo chiamato.  
Perché Ballarò è così. E’ come i suoi disegni.           
Giovanni Floris – Roma 5.4.2012

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *