Menu

Libreria Roggero: oasi non virtuale per affetti da bibliofilia acuta.

2013/05/05 - Attualità di: MG Colombo
Libreria Roggero: oasi non virtuale per affetti da bibliofilia acuta.

Essere librai oggi, con la crisi trasversale che pervade tutti i settori e si accanisce sulla cultura, non è certo facile.

Occorre esorcistica energia e solida professionalità, per dissipare l’ansia millenaristica che si insinua persino nella solatia S.Teresa, da sempre generosa dispensatrice di mare sole e relax.

Con questa attitudine filosofica e gestionale la Libreria Roggero assicura tutto l’anno da tempo immemore, a S.Teresa di Gallura, ampia e aggiornata offerta editoriale.

Senza derogare mai dall’innata inossidabile cortesia e sobrio savoir faire che la caratterizzano,Tina Roggero accoglie in ogni stagione i suoi affezionatissimi clienti, siano essi star del giornalismo, della musica, della letteratura di fama internazionale o anonimi ma irriducibili cittadini della Repubblica dei Libri.

 In garbato ma fermo disaccordo con Platone, che adombrava il pericolo che  il libro potesse compromettere la memoria delle persone

 “ciò che si conserva veramente si conserva nell’anima e non in un libro”,

 la Libreria Roggero squaderna nel suo ampio showroom, affacciato sulla piazza principale del paese, novità e classici, come talismani per un vivere più consapevole e ricco.

 Intercettando le richieste culturali dei lettori, la libreria dispone di un settore particolarmente ricco relativo agli artisti sardi, che in questo momento mietono consensi straordinari di critica e pubblico:

Michela Murgia, Marcello Fois, Milena Agus, Paolo Fresu, Flavio Soriga.….

Senza trascurare le tante voci emergenti meno note ma di forte individualità che arricchiscono il panorama culturale dell’Isola. La Libreria promuove e partecipa agli eventi culturali delle estati teresine, caratterizzate dalla presenza di scrittori, musicisti, cantanti.

6 thoughts on “Libreria Roggero: oasi non virtuale per affetti da bibliofilia acuta.

Silvia

Per chi ama ancora il piacere delle pagine da sfogliare, da vivere, da sentire

Reply
erika

Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

Reply
silvia

Sono stato molto contento di aver trovato questo sito. Voglio dire grazie per il vostro tempo per questa lettura meravigliosa! Io sicuramente mi sto godendo ogni post e ho gia’ salvato il sito tra i segnalibri per non perdermi nulla!

Reply
Magico

Grazie per il suggerimento, da oggi è disponibile la versione mobile su cui spero continuerà a seguirci

Reply
simona

Behh io ho appena lasciato un commento sul mio Blog con link a questo post… anche per ringranziare pubblicamente i visitatori del blog… grazie ragazzi!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *