Menu

Casi umani – Selvaggia Lucarelli

2018/07/19 - Attualità di: MG Colombo
Casi umani – Selvaggia Lucarelli

Ovvero avere un uomo non è una necessità fisiologica, parola di Selvaggia Lucarelli.
Nel dubbio leggere Casi Umani edito Rizzoli.

Dotata di una robusta dose di autoironia, lingua tagliente, inflessibile spirito di osservazione, Selvaggia Lucarelli racconta degli improbabili uomini, cui affidò il delicato compito di traghettatori dalla palude del dolore di un amore finito, all’eden di un nuovo trionfante amore.

Straordinaria osservatrice di usi e costumi, indaffarata, come poche, a rintuzzare picchiatori verbali e sciabolatori da tastiera, di reiterata trivialità e perenne ostilità verso la consecutio temporum, Selvaggia Lucarelli offre una nuova narrazione, sparkling come un buon Mojito, da bere, cioè da leggere, bordo mare.
Tanto umorismo, senza sconti per nessuno.
Neanche per se stessa, nella serena consapevolezza di averla comunque sfangata.
Alla grande.
In un mondo tutto apparenza e demenza, alimentata dalle più trite consuetudini, coltivate con indefessa costanza dalla comunità notoriamente gretta e irosa dei traghettatori di mestiere.

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *