Menu

Quaranta volte Tiziano. Mostra antologica a cura di Giovanni C. F. Villa.

2013/04/20 - Mostre di: MG Colombo
Quaranta volte Tiziano. Mostra antologica a cura di Giovanni C. F. Villa.

Tiziano

Scuderie del Quirinale, Roma

5 marzo al 16 giugno

Era dal 1935, dalla mostra di Cà Pesaro a Venezia, che non si dedicava al Vecellio una mostra che riunisse parte della produzione di cui si fregiavano i dogi, gli Este, i Della Rovere, Carlo V e Filippo II.

Alle Scuderie del Quirinale grande show degli innovatori della pittura moderna, cominciato con  Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Lorenzo Lotto, Tintoretto, e, al momento,  Tiziano .

Straordinario l’incipit del percorso che subito mozza il fiato con la gigantesca tela del “Martirio di San Lorenzo”, che testimonia dello sfaldarsi del classicismo cromatico e della  dissoluzione della materia, 300 anni prima della ripartenza degli Impressionisti.

C’è l’opulenta “Flora” degli Uffizi, con la dorata forza tonale, le Crocifissioni e altri dipinti religiosi, come la “Pala Gozzi” di Ancona, con il loro dinamismo narrativo.

Trionfa la “Danae e la pioggia di monete d’oro” e i ritratti di “Paolo III senza camauro” e di “Carlo con il cane” e, delizioso, ” Ranuccio Farnese”, cui l’abito sontuoso non strappa la fragilità adolescenziale.

.http://video.ilsole24ore.com/TMNews/2013/20130304_video_16410698/00010114-tiziano-alle-scuderie-il-trionfo-del-colore-tra-sacro-e-profano.php

http://www.youtube.com/watch?v=1sgJCy9GffI

 http://www.scuderiequirinale.it/categorie/mostra-tiziano-roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *